Mousse di stracchino e lamponi

mousse stracchino lamponi lime fredda frolla

Poco tempo fa sono stata ad una conferenza stampa in cui si parlava del progetto Attiv-aree della Fondazione Cariplo. ( –> qui il mio articolo per La Gazzetta del Gusto).
Tra gli interventi più interessanti, ci sono stati quelli di alcuni giovani imprenditori che puntano a riscoprire i prodotti più genuini della tradizione e la loro lavorazione al di fuori dalla produzione industriale.
L’arte casearia la fa da padrona naturalmente, offrendo formaggi freschi dal profumo di latte come la stracciatella e gli stracchini, o il più stagionato e tipico bagoss giallo e intenso dalle mille sfaccettature.

Tra i tanti piatti proposti per l’occasione, ho scelto di stare sul dolce: cremoso, con una salsa ai lamponi e un fondo biscottato croccante.
Ho modificato leggermente la ricetta proposta nel ricettario, perchè non è così semplice trovare le fragoline dalle mie parti, e optato per una base croccante di pasta frolla.
Potete spolverare il dessert con scorza di lime, scaglie di cioccolato o semplice zucchero a velo se volete.

MOUSSE DI STRACCHINO E LAMPONI
( per due persone)

Ingredienti

Per la crema

125 gr stracchino fresco

30 gr zucchero al velo

75  gr panna da montare

scorza di lime qb

lamponi e succo di lime qb

Per la frolla ( vi indico la dose per una teglia di biscotti, è più comoda per i pesi)

1 uovo da 50 gr

125 gr burro

125 gr zucchero

250 gr farina tipo 1 setacciata

sale 2 gr

scorza di lime qb

Procedimento

Per prima cosa preparate la frolla.
Nella planetaria, lavorate con la foglia il burro con lo zucchero e la scorza. Aggiungete l’uovo leggermente sbattuto, il pizzico di sale e quando sarà amalgamato, la farina in un colpo solo. In pochi minuti si trasformerà in un composto sabbioso. Rovesciatelo su un foglio di pellicola, compattate velocemente a cilindro e mettete in frigorifero.

Nel frattempo, lavorate lo stracchino con una forchetta in modo da renderlo cremoso. Se preferite, potete usare un frullatore. Montate a neve ferma la panna con lo zucchero. Unite delicatamente allo stracchino e conservate al fresco.

Schiacciate una manciata di lamponi in una ciotolina e passateli al setaccio in modo da ottenere uno sciroppo denso. Unite qualche goccia di succo di lime a piacere e tenete da parte.

Stendete la frolla fredda ad uno spessore di circa 5 mm e ricavate due cerchi da 8 cm di diametro. ( Dall’impasto restante ho ricavato dei biscottini per la colazione ). Disponete su una teglia foderata e infornate a 180°C per 7-8 minuti – dipende dal forno -, o fino a che cominciano a dorare i bordi senza colorarsi troppo.

Quando i biscotti saranno freddi, disponeteli su un piatto. Distribuite la crema di stracchino con un sac-a-poche, decorate con la salsa di lampone, qualche frutto tagliato in due e scorza di lime a piacere.
Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

mousse stracchino e lamponi

Consiglio:

per distribuire in maniera più regolare la crema, potete usare come linea guida il coppapasta con cui avete tagliato la frolla. Poggiatelo sul biscotto centralmente e lavorate con il sac-a-poche: toglietelo poi con attenzione per non rovinare la crema.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...