Storione in rosso all’acqua pazza

storione acqua pazza pomodoro

Dello storione avevo sempre assaggiato solo le uova: servite sotto forma di caviale, spalmate su crostini come antipasto nei ristoranti.
Non so perché ma nella mia testa pensavo che la carne avesse un sapore fangoso, simile al pesce gatto e intenso come il pesce azzurro. Mi sbagliavo completamente!
Il trancio bianco è delicato dal retrogusto di pesce di lago, non invadente né forte. Si presta ad essere consumato con salsa verde o con sughetti di accompagnamento.
In questo caso, l’abbinamento è all’acqua pazza con un fondo rosso di pomodoro in sostituzione dei pomodori freschi fuori stagione.

Nella ricetta originale, si utilizza il vino bianco ma avendo in casa un ottimo Chiaretto della Valtenesi fruttato e delicato ho preferito aggiungere quello. In origine, si dice che l’acqua pazza fosse così definita proprio per l’aggiunta di vino al brodo di cottura del pesce sulle barche dei pescatori.

storione acqua pazza pomodoro

STORIONE IN ROSSO ALL’ACQUA PAZZA
( per due persone)

Ingredienti

150 gr storione già pulito

150 gr pomodori a pezzetti + 100 ml acqua

30 ml Chiaretto

1/2 spicchio di aglio

15 ml olio extravergine di oliva

finocchietto qb

sale e pepe qb

prezzemolo qb

Procedimento

Tagliate l’aglio in due parti, fatelo rosolare nell’olio extravergine senza farlo bruciare.

Togliete la padella dal fuoco, levate l’aglio e aggiungete il pomodoro, il vino, gli aromi. Rimettete su fiamma bassissima. Fate insaporire per una decina di minuti aggiungendo l’acqua necessaria per evitare che asciughi troppo.

Unite lo storione e coprite con un coperchio.

Portate a cottura il pesce per 5 minuti. Regolate di sale.

Fate intiepidire e spolverate con il prezzemolo prima di servire.

Consiglio:

potete servirlo anche freddo nella stagione estiva sostituendo i pezzetti di pomodoro con pomodori freschi scottati e pelati. Se dovesse avanzare il sugo, usatelo per condire la pasta: una spaghettata all’acqua pazza abbinata al Chiaretto che dà sapore al sugo stupirà i vostri ospiti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...