Polpette di melanzane

polpette di melanzane avanzi

L’estate ci offre una grande varietà di verdure di stagione. Tra le mie preferite ci sono le melanzane: grigliate o cotte a vapore, con un filo di olio extravergine di oliva e delle scorza di limone, oppure fritte per un conetto di tutto rispetto. O nella più classica delle parmigiane e nella pasta alla Norma.
Comunque le preferiate, le melanzane non possono mancare sulla tavola estiva.
Rispetto a qualche tempo fa, trovo che oggi siano meno amare e non abbiano bisogno di essere spurgate con il sale. Quindi io le faccio cuocere così come sono.
In questa ricetta ho utilizzato le melanzane dell’orto, dalla classica forma ovale e dal colore scuro. Ma ne esistono diverse varietà: scegliete pure quella che preferite.
Io le ho servite con zucchine crude tagliate sottili, peperoni dolci e pomodoro.

polpette di melanzane avanzi

POLPETTE DI MELANZANE
( per due persone)

Ingredienti

ca 300 gr melanzana cruda

50 gr avanzi di salumi ( nel mio caso prosciutto crudo e bresaola)

40 gr pane grattugiato

50 gr farina per tutti gli usi

scorza mezzo limone

latte qb

farina ceci qb

burro qb

Procedimento

Mondate la melanzana e tagliatela a metà nel senso della larghezza. Ponetela a cuocere nell’apposito cestello a vapore per circa 20 minuti. Deve risultare morbida.

Toglietela dal cestello, levate la buccia e fate intiepidire.

Mettete nel mixer i salumi con il pane grattugiato e la scorza di limone. Riducete ad un trito sottile.

Aggiungete la polpa della melanzana e a poco a poco la farina per tutti gli usi. Impastate fino ad ottenere un composto morbido ma gestibile. Coprite e mettete in frigorifero per 10 minuti.

Riprendete l’impasto e ricavate delle palline grandi come una noce. (Se necessario aggiungete poco pane grattugiato per facilitare il compito. )

Preparate un piatto fondo con della farina di ceci e una ciotola con del latte.

Appiattite leggermente ciascuna pallina e passatela nella farina di ceci, poi nel latte. Ripetete e terminate nella farina. Ogni polpetta avrà tre passaggi nella farina e due nel latte.

Fate sciogliere del burro in una padella e cuocete le polpette fino a doratura.

Servite con verdure fresche.

Consiglio: 

io non ho aggiunto sale perché i salumi già bastavano ad insaporire. Regolatevi a piacere. Si possono rendere vegetariane eliminando i salumi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...